Ricerca waypoint: 

The geocache needs maintenance.

 
Drive-In Geocache
Der Turm - La Torre

 Facile drive-in al lago di Resia

di SimFloG     Italia > Provincia Autonoma Bolzano/Bozen [3] > Bolzano-Bozen

N 46° 48.682' E 010° 32.235' (WGS84)

 Conversione coordinate
 Dimensioni: micro
Stato: disponibile
 Tempo necessario: 0:10 h 
 Nascosta il: 10. agosto 2008
 Pubblicata dal: 28. gennaio 2009
 Ultimo aggiornamento: 07. settembre 2014
 Listing: https://opencaching.it/OC760A
Pubblicata anche su: geocaching.com 

78 trovata
1 non trovata
0 Note
3 Log manutenzione
3 Osservata
0 Ignorata
329 Pagina visite
10 Log immagini
Storia Geoketry
1 Raccomandazioni

Mappa grande

   

Infrastrutture
Percorso
Waypoints
Tempo
Stagionale

Descrizione    Deutsch  ·  English  ·  Italiano

Storia:
Presso il passo di Resia si trovavano tre laghi naturali: il lago di Resia, il lago di Curon detto anche lago di Mezzo (ted. Grauner See o Mittersee) e il lago di San Valentino alla Muta. La creazione di una grande diga nel 1950 unificò i primi due precedenti laghi e sommerse l'antico abitato di Curon Venosta che venne ricostruito più a monte. 163 case e 523 ettari di terreno coltivato a frutta furono sommersi. Se ne ricavò il bacino dell'attuale lago, lungo 6 Km e largo 1 Km nel punto di massima larghezza.
L'idea di sfruttare questi tre laghi per la produzione di energia idroelettrica risale all'anno 1910, ma solo nel 1920 furono presentate le relative domande per la concessione. Nel 1923 la stessa società che richiese la concessione (Comitato Promotore della Società Elettrica Alto Adige) entrò a far parte del gruppo Montecatini. I lavori inizarono nel '39, ma per l'inizio della guerra, i lavori furono rallentati e poi sospesi nel '43. Nel '46 nonostante la difficoltà economica del dopo guerra, e la mancanza di tutte le materie prime necessarie alla continuazione dell'opera, i lavori furono ripresi ed ultimati con l'inaugurazione il 28 agosto 1949. Naturalmente le dificoltà più grandi si ebbero per la mancanza delle indispensabili materie prime. Fu infatti importata per la prima volta della glicerina dall'Argentina per poterla usare come esplosivo. Fu inoltre portato il legname dalla Sila ed il cemento con i camion e convogli ferroviari dal nord Italia.
Ai lavori parteciparono 7.000 operai, per mille giornate lavorative, con un costo di 25 miliardi di lire. In totale furono scavati 35 chilometri di tunnel sotterranei, ed utilizzati un 1,5 milioni di quintali di cemento, 10.000 t di ferro e 800 t d'esplosivo. Ma il costo più elevato fu quello di dover radere al suolo completamente il centro abitato di Curon Venosta, e parzialmente quello di Resia, che vennero ricostruiti in posizioni più elevate.
La vecchia chiesa di cui fa parte il campanile fu costruita verso la metà del 1300. La creazione della diga accese vive proteste tra gli abitanti del luogo, i quali interpretarono ciò come un gesto di sfregio del governo di Roma nei confronti dei sudtirolesi. Questi si recarono addirittura dal Sommo Pontefice per scongiurare la realizzazione dell'opera, ma ciò non servì.

Il campanile:La cima del vecchio campanile di Curon (Graun) emerge dalle acque ed è tuttora visibile. In inverno, quando il lago gela, il campanile è raggiungibile a piedi. Una leggenda racconta che in alcune giornate d'inverno si sentano ancora suonare le campane (che invece furono rimosse dal campanile prima della creazione del lago).


LA CACHE:
La cache è una scatoletta di ca. 4*8*2 cm.

FOTO: Una foto della torre sarebbe bello!

Suggerimenti addizionali   Decripta

dhnggeb

A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M
N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Immagini

Sommer
Sommer
Winter
Winter

Utilità

Visualizza le raccomandazioni degli utenti che hanno raccomandato questa geocache: all
Cerca geocache vicine: tutte - ricercabile - stesso tipo
Scarica come file: GPX - LOC - KML - OV2 - OVL - TXT - QR-Code
Scaricando questo file accetti i nostri termini di utilizzo e la Licenza dati.

Log per Der Turm - La Torre    trovata 78x non trovata 1x Nota 0x Manutenzione 3x

trovata 29. marzo 2020, 18:09 schmunzi ha trovato la geocache

Nachlog vom 5.5.2019

Damals auf dem Weg in den Urlaub gesucht und gefunden und auf GC schon geloggt.

DfdC sagt Schmunzi

Immagini per questo log:
Für Mai viel zu kaltFür Mai viel zu kalt

trovata 11. settembre 2019, 12:16 FranCo_bain ha trovato la geocache

Von diesem Ort wusste ich bis heute nichts, somit Danke SimFloG fürs Zeigen und Verstecken!

trovata 11. settembre 2019, 12:15 Cache_Less ha trovato la geocache

Die Grandtour  und die Wanderlust lockte FranCo_ bain und mich für ein paar Tage ins Bündnerland...
Als Verbindung zwischen Guarda und Müstair wählten wir den Weg über Österreich und Italien...   bei schönem Wetter unbekannte Orte sehen und dabei gleich noch einige Caches besuchen... herrlich!


Dieser Ort war mir unbekannt...umso intressanter...!  Sehr erstaunlich  und auch tragisch die Geschichte zu diesem vergangenen Ort und zu diesem kuriosen Turm im See...

Danke SimFloG fürs Herführen und die Dose! 

trovata 25. agosto 2019 Oehni ha trovato la geocache

Auf unserer Etsch-Radweg-Tour sind wir auch hier vorbei gekommen und haben diesen Cache gesucht.
Hier suchten wir etwas länger, aber dann gut gefunden..
Wir hatten eine schöne, sonnige Aussicht.
Danke für den schönen Cache, die Informationen aus dem Listing und die gute Wartung.

trovata 25. luglio 2019, 11:24 Die4Käutze ha trovato la geocache

Den tollen Turm im See bewundert und schnell mitgenommen!
TFTC
Die4Käutze